Disservizi Adsl Sistiana e Aurisina – Interrogazione al Mise 29 febbraio 2016   Leave a comment

Interrogazione a risposta scritta 4-12229
presentato da
PRODANI Aris

— Al Ministro dello sviluppo economico
— Per sapere
– premesso che:   

un articolo de Il Piccolo del 18 febbraio 2016 riferisce delle proteste, giunte allo stesso quotidiano ed al comune di Duino Aurisina (Trieste), da parte dei residenti delle località di Sistiana e di Aurisina in relazione alle difficoltà riscontrate per l’utilizzo della rete a banda larga Adsl;   

l’articolo riporta che «chiedere l’installazione di un nuovo impianto, per potersi collegare rapidamente a internet, nelle due località del Comune di Duino Aurisina sia diventato un incubo. Per privati e imprese il problema è identico, cioè irrisolvibile». Secondo molti residenti dei due centri è clamoroso che, nel 2016, le risposte fornite dalla Tim, ex Telecom, allorquando ci siano richieste per l’apertura di nuovi contratti, sia un netto no giustificato dalla motivazione che «la banda è satura e non permette nuovi collegamenti»;   

nell’articolo, anche il sindaco di Duino, Aurisina Vladimir Kukanja, lamenta le difficoltà in cui si trovano cittadini ed imprese delle due località, manifestando l’impotenza del comune di fronte a tale fenomeno, se non anche che l’unica sua azione possibile è quella di segnalare a Tim il grave disservizio;   
la rete di cavi, quella che permette di utilizzare il collegamento Adsl, sarebbe di proprietà della Tim, e sembra che a Sistiana e ad Aurisina ci si trovi in una sorta di imbuto, in quanto la capienza sarebbe stata utilizzata al limite massimo e per i residenti e le aziende di Aurisina e Sistiana, navigare sarebbe impossibile o quasi;   
 Sistiana, in particolare, rappresenta un centro turistico di primaria rilevanza nell’Alto Adriatico, grazie alla frequentatissima baia, alle numerose passeggiate panoramiche tra cui il sentiero Rilke ed alla invidiabile posizione geografica prossima a Duino, al Carso ed alle foci del Timavo. Risulta evidente che l’accesso veloce alla rete internet, oltre a rappresentare un diritto per tutti i cittadini, costituisca un’opportunità di sviluppo e di crescita del territorio e delle sue attività commerciali, in particolar modo nel settore turistico –:   

– se il Ministro interrogato intenda assumere iniziative nei limiti delle proprie competenze, affinché il proprietario della rete risolva i problemi tecnici che sono alla base dei disservizi che coinvolgono le località di Sistiana e Aurisina;   

– se il Ministro interrogato ritenga di dovere intervenire, per quanto di sua competenza, assumendo iniziative per superare il « digital divide» nelle diverse frazioni del comune Duino Aurisina e garantire servizi efficienti ai residenti, ai turisti, ai liberi professionisti ed alle piccole e medie imprese del territorio. (4-12229) 

image

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: