Il giuoco della palla…[ brevi ] 09 agosto 2016   Leave a comment

​Tardo pomeriggio di agosto. In una torrida Piazza dell’Unità, quattro bambini stranieri giocano con una palla. Pallone di quelli leggeri, qualche risata.

All’orizzonte si stagliano due figure, impeccabili nella candida divisa.

Nel loro incedere da Cavana i pochi passanti lasciano loro lo spazio. Si ode il rumore cadenzato dei passi. L’arenaria brucia.

Individuati i fastidiosi marmocchi, i due pards si arrestano. Basta un rapido sguardo di intesa. Si avvicinano al capobanda, il più grande, il più biondo, di certo l’ideatore del misfatto. Alle parole dell’autorità, il giovane forestiero, colto in fallo, dopo un iniziale smarrimento, raccoglie la sfera. Comanda ai compagni di ritirarsi. 

Il silenzio diventa piu silenzio.

Giustizia è fatta. Il Bene sconfigge il Male.

Le Regole sono Regole.

Annunci

Pubblicato 9 agosto 2016 da Aris Prodani in 2016, brevi, Trieste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: