Turismo senza trasparenza. All’Enit i bilanci e i compensi dei dirigenti sono sempre top secret ? – Tuttosbagliatotuttodarifare 19 ottobre 2016   Leave a comment

Uno schiaffo al decreto trasparenza, che impone la diffusione di queste informazioni.

Sul caso è stata presentata l’ennesima interrogazione alla Camera a firma del deputatoAris Prodani… (qui l’interrogazione parlamentare con riferimento anche a questo blog)

«Tutto sbagliato tutto da rifare», blog tematico curato da Luciano Ardoino, in un articolo dell’ 8 ottobre 2016 (ved. qui) evidenzia come sul sito di Enit non siano presenti le pubblicazioni sui bilanci 2015 e 2016 e nemmeno, nella sezione trasparenza, gli importi di stipendi ed eventuali premi dei dirigenti attuali e di quelli passati.

E sul quotidiano La Notizia (ved. Qui).

Anche sulle tempistiche del rifacimento del portale italia.it… Roberta Milano è lì da meno di tre mesi e la Christillin ha chiarito a TTG che la convenzione è ferma alla Corte dei Conti.

E’ chiaro che al momento il piano non c’è: poi a leggere le dichiarazioni, anche passate, e le slides presentate, questi puntano sostanzialmente sui social.

Che secondo me non servono ad una mazza fionda (ved. qui una chiara dimostrazione), al più potrebbero essere utili per reindirizzare i potenziali visitatori su un sito che offra loro servizi concreti e di immediata prenotabilità; se di fatto li rimandi alle OTA o a TA… tanti cari saluti alla remunerazione per chi offre alloggio e che non paga le tasse in Italia… oltre al sommerso che produce e alla faccia di chi si lamenta ma non vuole fare niente, in considerazione che la soluzione c’è ed esiste da mo (ved. qui).

Mi sembra molto più grave il fatto che a distanza di un anno il direttore vendite non ci sia, visto che avevano come mission, secondo legge, la promo-commercializzazione che, invece, a sentire loro (Roberta Milano compresa) non è una priorità.

Mi domando inoltre se, al momento, in ENIT dispongano dell’intero budget dell’anno o meno… ma ci credo davvero poco… e in definitiva una gestione davvero RI-DI-CO-LA che, nel qualcaso ce ne fosse ancora bisogno, dimostra chi lì c’hanno messo a governare (male) il marketing del turismo.

Link:

http://tuttosbagliatotuttodarifare.blogspot.it/2016/10/turismo-senza-trasparenza-allenit-i.html?m=1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: