Archivio per la categoria ‘Amianto

Area ex Sadoch, preoccupazione di Prodani per i test sulle macerie con residui di amianto – Il Piccolo 07 maggio 2015   Leave a comment

image

Prodani: ex Sadoch. “Da discarica abusiva ad housing sociale?” – Nota 06 maggio 2015   Leave a comment

“Quali saranno i tempi per la verifica dello stato dei cumuli di macerie contenenti residui di amianto e delle strutture del sito ex Sadoch? Quali iniziative intende adottare la Procura per individuare le responsabilità di tale stato? Quali sono state le azioni degli enti preposti finalizzati a verificare i lavori eseguiti e tutelare la sicurezza e la salute pubblica?”

Così Aris Prodani, deputato triestino di Alternativa Libera, sulla questione legata all’area Ex Sadoch – tra Viale Ippodromo e Via del Pollaiuolo– oggetto nei giorni scorsi, dopo solo pochi giorni dalla riattivazione dei cantieri, di un sequestro disposto dalla Procura della Repubblica di Trieste che contesta l’esercizio di discarica abusiva all’interno ed all’esterno del comprensorio”

“Solo qualche settimana fa, la notizia dell’entrata di un nuovo proprietario ed il progetto residenziale con una parte destinata all’housing sociale aveva fatto intravvedere, finalmente, la possibilità di una riqualificazione dell’ex sito industriale attesa da quasi un ventennio.
I quasi 9000 metri quadrati complessivi, in stato di grave abbandono e degrado e oggetto, negli ultimi anni, di numerose segnalazioni e azioni di protesta da parte dei residenti della zona, erano stati interessati da diverse proposte, tutte miseramente disattese” continua Prodani.

“Ma la decisa azione condotta dal Commissariato di Polizia di S.Sabba che, nella ricerca della presenza di amianto tra i cumuli di inerti, ha portato al sequestro dell’area , rappresenta uno stop preoccupante. Appare, ora, quanto mai opportuno l’ intervento da parte dell’Autorità Giudiziaria: in primis per garantire la sicurezza dei residenti accertando in maniera accurata la consistenza e la qualità dei rifiuti ed imponendo l’immediata rimozione ed il corretto smaltimento dei materiali tossico-nocivi. In secondo luogo per individuare le responsabilità di chi ha ridotto l’area nello stato in cui si trova ed eventualmente degli organi di controllo che non hanno ottemperato ai propri compiti”

“L’auspicio – chiude Prodani –  è che venga risolta in tempi contenuti l’allarmante questione amianto e si avvii l’attesa riqualificazione dell’ex sito industriale. I residenti del circondario, interessati anche dal prospettato parcheggio multipiano di Piazza Foraggi e dall’incerto futuro dell’area occupata dalla Fiera, attendono ora risposte certe e definitive.”

image

Attività parlamentare aprile 2015 – sintesi report   Leave a comment

Di seguito il report relativo all’attività di aprile 2015
image

02 aprile 2015
Art Bonus Villa Dolfin – Gazzettino

image

04 aprile 2015
1.Turismo triestino: qualche considerazione – Nota stampa
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/04/turismo-triestino-qualche-considerazione-04-aprile-2015/
2. Turismo Prodani: «Eccessivo trionfalismo, dati in linea con gli anni precedenti» TriestePrima
http://m.triesteprima.it/politica/turismo-prodani-eccessivo-trionfalismo.html

07 aprile 2015
No al trionfalismo sul turismo – Il Piccolo

image

08 aprile 2015
Audizione Ministro Franceschini – X Commissione
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/08/turismo-audizione-franceschini/
– Estratto mio intervento

09 aprile 2015
1. Prodani: Tribunale di Gorizia, Organico insufficiente e sentenza amianto: interrogazione al Ministero della Giustizia
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/09/prodani-tribunale-di-gorizia-organico-insufficiente-e-sentenza-amianto-depositata-interrogazione-al-ministero-della-giustizia-09-aprile-2015/
2. Turismo: tassa di soggiorno – Nota stampa
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/09/prodani-turismo-tassa-di-soggiorno-si-o-no-09-aprile-2015/

10 aprile 2015
1. Prodani: Miramare tra degrado, ritardi e promesse non mantenute. Interrogazione al Mibact
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/10/prodanimiramare-tra-degrado-ritardi-e-promesse-non-mantenute-interrogazione-al-mibact-dd-10-aprile-2015/

2. Sindaci divisi sulla tassa di soggiorno – Il Piccolo

image

3. Processo Italcantieri, domani il deposito della sentenza – Il Piccolo

image

11 aprile 2015
Al Tribunale di Gorizia arrivano gli ispettori – Il Piccolo

image

13 aprile 2015
Prodani incalza sul degrado del parco – Il Piccolo
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/15/prodani-incalza-sul-degrado-del-parco-il-piccolo-13-aprile-2015/

14 aprile 2015
1. Prodani ( AL ): ”Commissariamento Autorità Portuale Trieste: il Governo chiarisca la scelta” – Interrogazione
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/14/prodani-al-commissarimento-autorita-portuale-trieste-il-governo-chiarisca-la-scelta-interrogazione-del-14-aprile-2015/

2. Porto, interrogazione al Ministro: «Commissariamento, Governo chiarisca la scelta» Triesteprima
http://m.triesteprima.it/politica/interrogazione-prodani-commissariamento-porto.html

3. Provincia di Trieste: sollecito risposta interrogazione
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/14/provincia-di-trieste-sollecito-risposta-interrogazione-14-aprile-2015/

15 aprile 2015
Italia Marittima di nuovo nel mirino M5S. Fortunatamente le cartucce sono a salve – nota stampa
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/15/italia-marittima-di-nuovo-nel-mirino-m5s-fortunatamente-le-cartucce-sono-a-salve-nota-del-15-aprile-2015/

16 aprile 2015
Rigassificatori: l’allarme Ogs non può essere ignorato – Interrogazione al Ministero Ambiente
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/16/prodani-rigassificatori-l-allarme-ogs-non-puo-essere-ignorato-interrogazione-16-aprile-2015/

17 aprile 2015
ISEE. Escludere indennità e pensioni delle persone con disabilità Interrogazione Ministero delle Finanze
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/17/prodani-isee-escludere-indennita-e-pensioni-dele-persone-con-disabilita-interrogazione-17-aprile-2015/

18 aprile 2015
Trieste Città Metropolitana – Il Piccolo

image

19 aprile 2015
Trieste città metropolitana
Nota Stampa Aris Prodani
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/19/citta-metropolitana-di-trieste-qualche-chiarimento-19-aprile-2015/

20 aprile 2015
1. Vendita Alcatel Lucent
– Interrogazione al Mise
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/20/vendita-alcatel-trieste-interrogazione-al-mise-20-aprile-2015/
– Nota stampa Futuro Trieste
tps://arisprodani.wordpress.com/2015/04/20/crisi-alcatel-futuro-trieste-ancora-una-vittoria-del-partito-del-no-se-pol-triesteprima-20-aprile-2015/

2. Trieste città metropolitana – Il Piccolo

image

21 aprile 2015
1. Vendita Alcatel Trieste – Il Piccolo

image

2. Abusivismo nel settore alberghiero Risposta e replica interrogazione Mibact
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/22/abusivismo-nel-settore-alberghiero-risposta-e-replica-21-aprile-2015/

22 aprile 2015
1. Conferenza stampa Camera dei Deputati  “Italia Paese Ospitale – Freedom is Gondolas4All”
– Video Conferenza Stampa

– Sintesi interventi
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/22/sintesi-interventi-conferenza-stampa-di-presentazione-gondolas4all-alla-camera-dei-deputati-22-aprile-2015/
– Articolo Superando: “Libertà è anche poter salire in gondola”
http://www.superando.it/2015/04/21/liberta-e-anche-poter-salire-in-gondola/

2. Percorsi turistici e beni pubblici concessi a titolo gratuito
Risposta e replica interrogazione Mibact
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/22/percorsi-turistici-e-beni-pubblici-concessi-a-titolo-gratuito-risposta-e-replica-interrogazione-16-aprile-2015/

23 aprile 2015
1. Italia Paese Ospitale – Freedom is Gondolas4All
– “Gondolas4all per un paese accessibileComunicato Stampa Aris Prodani
https:/arisprodani.wordpress.com/2015/04/23/prodani-al-gondolas4all-per-un-paese-accessibile-comunicato-stampa-23-aprile-2015/
– Articolo Redattore Sociale: “Venezia accessibile anche per chi è in carrozzina”
http://www.redattoresociale.it/Notiziario/Articolo/482366/Venezia-gondole-accessibili-per-chi-e-in-carrozzina-al-via-il-crowdfunding?stampa=s

2. Porto di Trieste
– Interrogazione cessione Adriafer
Risposta e replica
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/24/interrogazione-cessione-adriafer-resoconto-sommario-replica-prodani-23-aprile-2015/

3. Renzi scopra le carte sul Porto di Trieste – Comunicato stampa
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/23/prodani-renzi-scopra-le-carte-sul-porto-di-trieste-comunicato-stampa-23-aprile-2015/

24 aprile 2015
1. Porto di Trieste
– “Privatizzare Adriafer è assurdo e prematuro” Il Piccolo

image

– Articolo FAQ Trieste
http://faqts.blogspot.it/2015/04/commento-di-aris-prodani-alla-risposta.html?m=1

2. Art Bonus
Necessario il chiarimento tra liberalità e prestazione” Interrogazione al Mibact
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/24/prodani-art-bonus-necessario-un-chiarimento-tra-liberalita-e-prestazione-interrogazione-24-aprile-2015/

26 aprile 2015
– Prodani: “Dalla farsa del “Capoluogo di crociere” alla dura realtà – Nota stampa
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/26/prodani-dalla-farsa-del-capoluogo-di-crociere-alla-dura-realta-nota-del-26-aprile-2015/
– TriestePrima
http://m.triesteprima.it/politica/dalla-farsa-del-capoluogo-di-crociere-alla-dura-realta-ttp-fornisca-chiarimenti.html
– Faq Trieste
http://faqts.blogspot.it/2015/04/il-caso-trieste-terminal-passeggeri.html?m=1

27 aprile 2015
TTP cambi rotta – Il Piccolo

image

29 aprile 2015
1.Prodani: ” Porto: la smemoratezza PD sulla 84/94″ Nota stampa 
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/29/prodani-porto-le-smemoratezze-pd-sulla-8494-nota-stampa-29-aprile-2015/
2. Prodani: ”Alcatel: mantenere alta la guardia” Nota stampa 
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/29/prodani-alcatel-mantenere-alta-la-guardia-nota-stampa-29-aprile-2015/
3. Prodani: “Registro delle opposizioni: funziona davvero?” Interrogazione al Mise
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/29/prodani-registro-delle-opposizioni-funziona-davvero-interrogazione-al-mise-dd-29-aprile-2015/

30 aprile 2015
1. Alcatel, appello per un intervento del Governo – Il Piccolo

image

2. ”Grave rinunciare alle risorse provenienti dal Tax Refund: il gruppo di lavoro mai riunito” Interrogazione Mibact
https://arisprodani.wordpress.com/2015/04/30/prodani-grave-rinunciare-alle-risorse-provenienti-dal-tax-refund-il-gruppo-di-lavoro-mai-riunitosi-interrogazione-del-30-aprile-2015/

Al Tribunale di Gorizia arrivano gli ispettori – 11 aprile 2015   Leave a comment

image

Processo Italcantieri, domani il deposito della sentenza – Il Piccolo 10 aprile 2015   Leave a comment

image

Prodani: Tribunale di Gorizia, Organico insufficiente e sentenza amianto: depositata interrogazione al Ministero della Giustizia – 09 aprile 2015   Leave a comment

“Evitare la riduzione degli organici presso gli uffici giudiziari del Friuli Venezia Giulia, in particolare presso il tribunale di Gorizia. Intervenire urgentemente nello scandaloso caso del processo amianto celebrato a Gorizia che non ha ancora visto il deposito delle motivazioni”. Questi i punti principali contenuti in una interrogazione rivolta oggi al Ministro della Giustizia ed al Presidente del Consiglio dal deputato triestino Aris Prodani di Alternativa Libera.

“Per quanto riguarda gli organici del Tribunale di Gorizia, la recente segnalazione del presidente Giovanni Sansone in merito alle criticità che a breve vivranno gli uffici del foro isontino con la riduzione del numero di Magistrati a 7 unità su un organico previsto di 10 richiede una concreta risposta da parte del Governo – continua il segretario della Commissione Attività Produttive -. L’intervento del dott. Sansone sul ridimensionamento dell’organico riprende le preoccupazioni poste sia dal Presidente della Corte d’Appello di Trieste che dal Presidente dell’Ordine degli Avvocati in merito alle inevitabili conseguenze che si produrranno in termini di aumento dei carichi pendenti, di una dilatazione dei tempi e di un rallentamento del disbrigo delle numerose pratiche ancora in arretrato.  Istanze  che non possono restare inascoltate”

” Ho voluto nuovamente porre l’accento- riprende il deputato triestino – sul vergognoso mancato deposito delle motivazioni a quasi 18 mesi dalla sentenza del 15 ottobre 2013, con la quale sono state riconosciute le responsabilità delle morti per asbestosi avvenute tra i lavoratori dell’Italcantieri di Monfalcone. Anche se a nulla sono valsi la mia richiesta di intervento urgente indirizzato al Ministro Orlando del novembre scorso ed il successivo sollecito del 24 febbraio direttamente in Aula a Montecitorio, credo sia necessario insistere. Riconoscere la giusta dignità a quelle morti deve rappresentare una priorità” conclude Prodani.

image

Interrogazione a risposta scritta
Prodani
Al  Presidente del Consiglio dei Ministri  ed al Ministro della Giustizia
– per sapere
premesso che:

nei giorni scorsi  il Presidente del Palazzo di Giustizia di Gorizia  Giovanni Sansone ha lanciato l’allarme  in merito alla situazione giudiziaria della Città, ricordando che a breve, scarsi due mesi, rimarranno a lavorare sette magistrati a fronte di una pianta organica di 10;
a  rimarcare, precedentemente, la situazione era  stato il Presidente  della Corte di Appello di Trieste Mario Trampus durante il discorso di apertura dell’anno giudiziario 2015, asserendo che  “…Il nuovo assetto delle Circoscrizioni Giudiziarie dettato dalla riforma propone alcune criticità relative alla pianto organica sia del personale della magistratura che di quello amministrativo …” specificando, inoltre, che  la pianta organica,  di molto dimensionata, non potrà soddisfare le reali esigenze  degli Uffici di Trieste, Udine e Pordenone, ma ancor più di Gorizia e Tolmezzo dove il bacino di utenza è superiore, a maggior ragione se si considera l’aumento dei procedimenti giudiziari a seguito dell’intensificarsi del lavoro delle forze di polizia impegnate nella tutela della legalità;
tale ridimensionamento dell’organico porterà a disagi e ritardi  nella gestione dei procedimenti giudiziari, rischiando  anche la paralisi del Tribunale, ove  gli operatori, negli ultimi tempi,erano riusciti a smaltire, con grande sacrificio e lavoro costante,  molti carichi pendenti passando da 2200 cause a 1600;
a conferma del miglioramento della situazione ci sono i dati statistici  secondo cui  il Palazzo di Giustizia isontino  è al 46esimo posto in Italia su 139 , al 31 dicembre 2014 le cause giacenti  da oltre tre anni erano 452 con una percentuale del 16,9%. Tale percentuale è sicuramente buona rispetto a quella nazionale (27,9%), ma è ultima nella Regione dietro a Trieste che è seconda  con il 4,6%, mentre il Tribunale di Udine è ottavo  (6,5%) e  Pordenone  diciannovesimo (9,3%);
anche il Presidente dell’Ordine degli Avvocati Silvano Gaggioli ha segnalato con una certa preoccupazione che il carico pro capite  di lavoro registrato a Gorizia  è superiore a quello riscontrabile a Udine, Trieste e Pordenone; ha, inoltre,  segnalato che in merito al rapporto giudice togato/abitante Pordenone risulta al 132esimo posto con 1/21.473 mentre il rapporto migliora nelle altre province con Trieste in testa (  1/9.304 ) e a seguire Gorizia con 1/12.740 e Udine 1/14.822;
va poi ricordato che presso il Tribunale di Gorizia è stato celebrato il “maxi processo amianto” la cui sentenza,  relativa alla morte da esposizione all’amianto  di 85 operai  dello stabilimento di Italcantieri di Monfalcone,  che vede  condannate 13 persone delle iniziali 35 imputate tra amministrativi e dirigenti a pene da due ai sette anni di reclusione, è stata emessa  da ormai quasi 18  mesi, ma non ancora depositata;

in merito a tale sentenza anche il giudice  Trotta, attuale Presedente del Tribunale di Trieste, ha asserito, in più occasioni, che “si tratta di una priorità assoluta” e si è impegnato  in prima persona  per farla depositare  nel giro di qualche mese, ma ad oggi ancora siamo in attesa affinchè ciò avvenga;

si precisa, inoltre,  che  l’Interrogante  con un’interrogazione al Ministro della Giustizia la n. 4-06790 del 7 novembre 2014, sollecitata in Aula in data 24 febbraio 2015, ha posto il problema del ritardo del deposito della stessa sentenza, chiedendone i motivi, ma a tutt’oggi senza risposta;-
– se siano a conoscenza dei dati sopra esposti e di quali nuovi ed  altri elementi siano in possesso;

– quali provvedimenti urgenti intendano adottare per scongiurare la carenza d’organico dei Magistrati sopra evidenziati ed evitare che i progressi fatti in termini di smaltimento delle pratiche pendenti non  sia vana;
come pensano di intervenire affinchè  tali problemi d’organico non si  ripercuotano sul buon andamento della giustizia  e a scapito dei Cittadini della Regione  Friuli Venezia Giulia;
– in che modo si possano giustificare relativamente ai forti ritardi  relativi al deposito della Sentenza sull’amianto di Monfalcone, che vede coinvolte numerosissime famiglie di operai che per vivere onestamente e  dignitosamente  hanno perso  addirittura la vita, e come intendano procedere per individuare le cause e provvedere a rimuovere gli eventuali ostacoli.

PRODANI

Amianto, sentenza in ritardo. Prodani sollecita l’ispezione – Il Piccolo 26 febbraio 2015   Leave a comment

image