Archivio per l'etichetta ‘triesteprima

Musica: Igor Longhi, nuovo record su Spotify – TriestePrima – AP   Leave a comment

Nuovo traguardo per il musicista triestino Igor Longhi. Nei giorni scorsi, infatti, l’autore ha ufficializzato il superamento del milione di stream su Spotify. Un risultato eccezionale, ottenuto in poco più di un anno, che premia decisamente la qualità delle produzioni di Longhi:
“E’ incredibile immaginare che in un lasso di tempo così breve e solo attraverso l’auto promozione, i miei brani abbiano riscosso un così grande successo, soprattutto se pensiamo che si tratta di musica neoclassica minimalista, in un certo senso di nicchia”
Con una media mensile di 35.000 ascoltatori unici e 90.000 play sulla piattaforma di streaming più famosa al mondo, distribuiti soprattutto fra USA, UK, Germania e Canada, Longhi si conferma un vero protagonista della nota piattaforma musicale. E due brani, Room 101 pubblicato il primo marzo 2018, e Broken Soul, singolo del precedente EP, sono stati anche inseriti nella TOP 100 US Chart di iTunes.
Il musicista triestino, appena rientrato da Napoli dove ha avuto occasione di esibirsi in pubblico nel prestigioso patio del Maschio Angioino, su una bicicletta-pianoforte, durante la tre giorni dell’evento internazionale Pianocity, ha voluto festeggiare questo traguardo internazionale rendendo disponibili in free download, fino al 30/04, tutti i brani di cui è autore.( AP )

http://www.triesteprima.it/cronaca/musica-igor-longhi-spotify-record-17-aprile-2018.html

Annunci

Pubblicato 17 aprile 2018 da Aris Prodani in 2018

Taggato con , , , ,

Campionato Automobilistico FVG: Parlato, Fusaro e De Vecchi dominano la velocità in salita – TriestePrima 26 marzo 2018   Leave a comment

Che la scuola triestina della velocità in salita continuasse a sfornare piloti di calibro era cosa nota. L ‘ennesima riconferma arriva dalle premiazioni del Campionato Automobilistico Friuli Venezia Giulia, organizzate la scorsa domenica a Corno di Rosazzo. Giunto alla trentacinquesima edizione, il trofeo
premia i licenziati Aci Sport con classifiche specifiche per le singole specialità. La velocità in salita vetture moderne è stata appannaggio dei triestini, con ben quattro piloti nelle prime dieci posizioni, e con una vera e propria occupazione del podio. Sul gradino più alto Paolo Parlato, grazie al secondo posto nel Campionato Italiano Velocità della Montagna e nel TIVM a bordo della sua Type R, seguito da Carmelo Fusaro per la brillante stagione d’ esordio sulla Peugeot 306 S16 nel Trofeo Italiano Velocità della Montagna Nord con la vittoria di classe ed il terzo di gruppo RS e da Marco De Vecchi, secondo nella combattutissima classe N1600 del TIVM Nord. In classifica anche Aberto Agosti, grazie alla terza piazza strappata nella N1600 nell’ anno del ritorno alle competizioni.
Una dominio netto, che ribadisce la tradizione giuliana della velocità, suggellato dalla vittoria assoluta del Campionato Regionale da parte di Enrico Lena, trionfatore per la terza volta con la sua Fulvia HF nell’ Europeo velocità in salita riservato alle vetture storiche. ( AP )

Link: http://www.triesteprima.it/sport/campionato-automobilistico-fvg-parlato-fusaro-e-de-vecchi-dominano-la-velocita-in-salita.html

Sabato l’ Open Day della 360 MTB – TriestePrima 27 febbraio 2018   Leave a comment

Sabato l’Open Day della 360 MTB

Lezioni gratuite con gli istruttori della Federazione Ciclismo
Si terrà sabato 03 marzo, presso il Trieste City Bike Park Tre Camini di Cattinara, l’annuale l’Open Day  della scuola di mountain bike 360 MTB 4 Kids.  Nell’attesa dell’appuntamento clou, rappresentato dall’ormai tradizionale Enduro 3 Camini di aprile, che quest’anno farà parte dell’evento Gravity Games, la due giorni completamente dedicata alle discipline spettacolari della mountain bike con gare di Easy Downhill, Dual Slalom ed Enduro appunto, l’open day darà la possibilità a bambini e ragazzi di provare le diverse specialità proposte dal sodalizio triestino, con l’assistenza degli Istruttori della Federazione Italiana Ciclismo. Propedeutica a chi desideri intraprendere la strada agonistica, dove downhill ed enduro si stanno facendo largo per la spettacolarità, e dove gli atleti della 360 MTB si stanno distinguendo per gli ottimi risultati conquistati, la scuola di Mountain Bike fornisce le tecniche di guida necessarie a condurre la propria bici in sicurezza, coadiuvando sia i principianti che i più esperti nel ridurre al minimo qualsiasi genere di incidente, anche durante la pedalata domenicale. Per la partecipazione all’Open Day, organizzato in diverse fasce orarie in base all’età dei bambini e dei ragazzi, sarà sufficiente l’iscrizione preventiva attraverso la mail 360mtb@gmail.com ed indicando nome cognome, età e recapito telefonico, oppure telefonando allo 3477370454 e presentarsi negli orari previsti con la propria bicicletta ed il casco. In caso di maltempo l’evento sarà rinviato al sabato successivo. ( AP )

Link TriestePrima

http://www.triesteprima.it/sport/sabato-l-open-day-della-360-mtb-27-febbraio-2018.html

Pubblicato 27 febbraio 2018 da Aris Prodani in 2018, Articoli Sport

Taggato con , , ,

Trionfo di Daniele Stolli nel Campionato Italiano Velocità in Salita – TriestePrima 03 ottobre 2017   Leave a comment

Dopo la seconda piazza nell’Europeo, storica affermazione del centauro triestino

Una stagione che, dopo i risultati nelle prime due gare, lasciava presagire un crescendo con un finale di grandi soddisfazioni. Daniele Stolli ne era certo. Ed anzi, superando gli obiettivi inizialmente prefissati, è riuscito nell’impresa di conquistare il secondo posto nel Campionato Europeo e la vittoria, all’ultima gara a Pieve Santo Stefano, nel Campionato Italiano Velocità in Salita Open600.

Ancora poco conosciuta, ma con un crescente interesse di molti centauri di calibro e di un pubblico sempre più affascinato dallo spettacolo che regalano i passaggi dei bolidi a due ruote su strade comunemente utilizzate, la velocità in salita è una disciplina dove il margine di errore deve essere ridotto al minimo. 

E proprio la determinazione, la pulizia nelle traiettorie e la capacità di adattare la guida alle diverse condizioni dei tracciati nei numerosi appuntamenti 2017 sono alcune delle caratteristiche grazie alle quali, gara dopo gara, Stolli ha costruito due affermazioni storiche per il motociclismo alabardato.

Aris Prodani

Link TriestePrima
http://www.triesteprima.it/sport/trionfo-di-daniele-stolli-nel-campionato-italiano-velocita-in-salita-3-ottobre-2017.html

Pubblicato 4 ottobre 2017 da Aris Prodani in 2017, Articoli Sport

Taggato con , , ,

Week end “in salita” per i piloti triestini    Leave a comment

Lena, De Vecchi, Martincich ed il ritorno di Alessandro Agosti alla 36a Buzetski Dani

Un tracciato molto vario e tecnico che mette a dura prova piloti e vetture. Una cornice di pubblico e di colore degni di un evento “europeo”. È questa la Buzetski Dani, appuntamento irrinunciabile per gli specialisti della velocità in salita, che questo fine settimana, con partenza dalle prove libere di venerdì, vedrà al via un buon numero di piloti triestini.

Alla settima partecipazione Marco De Vecchi, sempre protagonista alla gara istriana con ben 5 podi su 6 partenze. Un’ occasione in più per la messa a punto della Civic Ek4, nell’attesa degli ultimi due appuntamenti del TIVM Nord dove De Vecchi occupa la quarta posizione assoluta della classe N1600.

Punta a continuare la striscia positiva il diciannovenne Lorenzo Martincich, impegnato nell’europeo storiche e nel triveneto sloveno. Obiettivo principale: continuare a fare esperienza e macinare chilometri sulla Peugeot 205, sempre con un occhio alla classifica. 

E sarà proprio la classifica ad interessare in maniera particolare Enrico Lena. A Buzet in ballo preziosi punti per ll’Europeo, dove attualmente il campione triestino si trova in terza posizione assoluta e primo di classe, e del Cez. E l’uscita di strada alla recente salita di Ilirska Bistrica aumenta il desiderio di riscatto di Lena, che si auspica di trovare un percorso bagnato sul quale la sua Fulvia HF risulta sicuramente più competitiva.

La gara croata vedrà il ritorno al volante, dopo un’assenza durata piu di un decennio, di Alessandro Agosti. Il 2017 ha già regalato il programma nel TIVM del fratello Alberto, anche lui nuovamente in pista dopo diversi anni, ed ora tocca al veterano di famiglia. Sicuramente una forte emozione, ma anche una gran voglia di rimettersi in gioco in vista di un possibile impegno continuativo per la prossima stagione.( AP )

TriestePrima 15 settembre 2017

Pubblicato 14 settembre 2017 da Aris Prodani in 2017, Aci - Automobilismo, Articoli Sport

Taggato con , ,

L’Alpe del Nevegal e la Lučine GHD per i triestini della velocità in salita – TriestePrima 11 agosto 2017   Leave a comment

Intenso fine settimana quello che attende il nutrito gruppo triestino degli specialisti della velocità in salita. Che, per questa volta, si divide per due diversi appuntamenti. Marco De Vecchi, Carmelo Fusaro, Adriano Cavaliero, Alberto Agosti e Paolo Parlato prendono il via all’Alpe del Nevegal, valida per il Civm ed il Tivm Nord, mentre Enrico Lena e Lorenzo Martincich sono in Slovenia alla Lučine GHD per il CEZ ed il Campionato Triveneto – Sloveno.

Parlato, su un tracciato che gli ha sempre regalato soddisfazioni, continua l’inseguimento alla prima posizione in gruppo A nel Campionato Italiano Velocita della Montagna, mentre Carmelo Fusaro, anche dopo gli ottimi riscontri segnati al recente Rijeka Rally Ronde, parte con l’obiettivo di consolidare il primato di classe e scalare qualche posizione nel Racing Start. La sempre affollata N1600 ripropone la sfida tra Marco De Vecchi, brillante quarto di classe in campionato alla guida della Civic EK4, e l’arrembante Alberto Agosti, che propone una tattica più aggressiva facendo tesoro delle gare già disputate nel corso della stagione.

Chiude l’elenco della trasferta bellunese Adriano Cavaliero. Nonostante non si ponga obiettivi particolari se non il divertimento in gara, Cavaliero riesce sempre a concludere nelle posizioni di vertice nella RS1400, a bordo della Peugeot 106.

In terra slovena, i 4 chilometri da ripetere 3 volte di Lučine vedono Enrico Lena cercare l’affidabilità della Fulvia HF, dopo l’inconveniente patito al Sestrière, anche in vista dei prossimi appuntamenti con l’Europeo di Illirska e Buzet, mentre il diciottenne Lorenzo Martincich punta a mantenere la leadership del Triveneto Sloveno di classe oltre, ovviamente, a macinare chilometri ed acquisire esperienza.

Aris Prodani

Pubblicato 12 agosto 2017 da Aris Prodani in 2017, Articoli Sport

Taggato con , ,

Rally Ronde al Poligon Gaj: triestini al via tra ritorni, conferme ed esordi – TriestePrima 09 agosto 2017   Leave a comment

Parte oggi il terzo appuntamento del Rijeka Rally Ronde Championship, formula innovativa di mini campionato rally ronde organizzato all’interno del circuito di Grobnik che, visti i lavori estivi di rifacimento del manto stradale della pista fiumana, ha trasferito due delle quattro tappe sul Poligon Gaj, a 80 km da Lubiana.

Buona la presenza dei triestini al via. Carmelo Fusaro, nella tradizionale formazione rallystica con Roberta Barbo, cerca la continuità dopo i buoni risultati dei primi due Round che lo hanno portato 6° in classifica generale ma, soprattutto, di riprendere la trance agonistica in vista dell’impegnativa salita del Nevegal in programma nel fine settimana. Deve averci preso gusto Andrea Matarrese. Dopo il positivo esordio di maggio, si ripresenta allo start, navigato da Alan Battini alla prima esperienza alle note, con tutte le intenzioni di acquisire esperienza e portare la Peugeot 205 al traguardo.

Un piacevole ritorno quelllo del muggesano Davide Glavina, al ritorno sul sedile di guida dopo quasi due anni a causa di un infortunio. Per Glavina si tratta di una gara test con l’Astra Gsi 2000 in configurazione rally, con la quale spera di rientrare subito in confidenza e poter sfoderare una buona prestazione.

Il Poligon Gaj rappresenta l’esordio alla guida per il giovanissimo Lorenzo Luches. Conosciuto nell’ambiente kartistico nazionale, Luches approccia al rally su una Corsa Gsi Gr.A navigato dall’esperta Emilia Guarino. Una “prima” che ha l’obiettivo principale di prendere confidenza con le note, ma senza dimenticare di rivolgere le attenzioni alla classifica.

Aris Prodani

Pubblicato 9 agosto 2017 da Aris Prodani in 2017, Articoli Sport

Taggato con , ,